Il Torino FC fa multare i propri tifosi. Dove non è arrivato nemmeno Andrea Agnelli.

Leonardo Daga

Leonardo Daga è un tifoso del Toro, da anni attivo nella difesa dei diritti dei tifosi del Toro e ora collaboratore di Supporters In Campo.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Annalisa ha detto:

    Quasi tutto bello e condivisibile.
    Peccato per quel doppio svilimento della magistratura: Andrea Agnelli NON è stato riconosciuto colpevole di un reato per il quale Leonardo Daga, ergendosi a Giudice, lo ha invece condannato.
    Non sono certa che i tifosi del Torino abbiano bisogno di un “difensore” così qualunquista.

    • Leonardo Daga ha detto:

      Io ho solo esposto i fatti. I capi tifosi ai quali Agnelli regalava biglietti erano ndranghetisti. Lo faceva per non avere problemi in curva, lo ha ammesso lui stesso. E questi, con maniere tutt’altro che urbane regolavano i conti in curva, controllandone le escandescenze. Tutto dimostrato, compreso la regalìa massiccia che procurava non pochi proventi agli ndranghetisti. Mica è stato condannato per niente, non trovi?

  2. cairo è la più grande vergogna nella storia del mondo del calcio.
    Ma pagherà caro, si crede il più furbo del mondo e quelli come lui prima o poi ricevono un bello schiaffazzo in faccia dalla vita….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *