Il responsabile marketing Alberto Barile, portavoce della società nelle decisioni sugli U14.
Il responsabile marketing Alberto Barile, portavoce della società nelle decisioni sugli U14.

Le strategie del Torino FC, quando si tratta di fare le cose per bene, farebbero invidia a quasi tutte le maggiori società sportive italiane. Forti di un azzeccagarbugli di professione come l’avvocato Giuseppe Ferrauto, consigliere del Torino FC e vice presidente della Cairo Editore (più altre 3 cariche nelle società di Cairo), ne escogitano una più del diavolo per poter estorcere anche una pur piccola quota agli Under 14 che vanno allo stadio, non sia mai una società che ha un giro enorme di introiti da televisioni e pubblicità possa perdere quei 2.000/3.000 euro a partita (potenziali) che incassa eludendo la legge.

La strategia è poi perfezionata dal muro di gomma Alberto Barile, tutto fare del Torino FC che incorpora (nello stile tipico della Cairo Communication) i ruoli di Responsabile Marketing, Relazioni Esterne e New Media del Torino FC, ruolo nel quale sta facendo un ottimo lavoro visto che come responsabile marketing con le sue politiche aggressive è riuscito ad abbassare il numero degli spettatori di ben 2.500 unità per Toro-Sampdoria del 9 Marzo rispetto alla partita precedente con il Bologna (vedi tabella sotto). Senza contare che Barile è iscritto presso la FIGC nel ruolo di Funzionario per la Relazione con i Tifosi (SLO nell’acronimo inglese) del Torino FC pur senza che questa sua carica sia evidente nel sito della società o che sia presente un numero di telefono, una email o un form per interfacciarsi con lui. Evidentemente viste le doti da uno e trino, possiede anche il dono della telepatia tramite il quale i tifosi e i club possono mettersi in contatto.

Così, dopo aver promesso di aprire le porte gratuitamente agli u14, per Torino-Sampdoria la società comunica la concessione di 100 biglietti a disposizione per il solo settore primavera, non per gli abbonati, solo vendita online e non il giorno della partita (totale perdita massima: 500 euro a partita! Ma non tutti i biglietti sono stati staccati) e dopo aver ricevuto le critiche da qualche rivista online, hanno deciso di omettere del tutto i numeri dell’elemosina dichiarando  di concedere “un numero limitato di posti omaggio” peraltro non pubblicizzati nella pagina della biglietteria.

Tutto questo, nel silenzio globale dei media che evidentemente non ritengono rilevante l’informazione e anzi pubblicizzano le iniziative di ticketing manco fossero una manna proveniente dal cielo. Arrivederci alle prossime settimane, dove puntualmente gli scassacazzi di professione di TSN pubblicheranno i resoconti delle magnifiche iniziative del Torino FC per portare i tifosi allo stadio.

Prezzi Biglietti Match Torino FC Stagione 2013/14
(tra parentesi, il costo per gli U14)
*presenza di promozioni per gli U16    +dati non confermati
Match Data Spettatori Maratona Primavera Distinti Tribuna Poltroncine Ospiti
Torino – Napoli * 17/3 20 (10) 15 (5)* 30 (10) 30 (10) 50 (20) 20
Torino – Sampdoria * 2/3 13975 15 (15) 10 (5)* 25 (15) 25 (15) 40 (25) 20
Torino – Bologna * 9/2 16411 15 (15) 10 (5)* 25 (15) 25 (15) 40 (25) 20
Torino – Atalanta * 26/1 15187 15 (15) 10 (5)* 25 (15) 25 (15) 40 (25) 20
Torino – Fiorentina * 12/1 21258 15 (15) 10 (5)* 25 (15) 25 (15) 40 (25) 20
Torino – Chievo * 22/12 18513 10 (10)* 10 (5)* 20 (10)* 20 (20)* 30 (30)*
Torino – Lazio * 8/12 14166 15 (15) 10 (5)* 25 (15) 25 (15) 40 (25)
Torino – Catania + 24/11 13856 15 (15) 15 (15) 25 (15) 25 (15) 40 (25)
Torino – Roma + 3/11 16276 25 (15) 25 (15) 35 (20) 40 (25) 70 (35)
Torino – Inter 20/10 20881 25 (15) 25 (15) 35 (20) 40 (25) 70 (35)
Torino – Giuve 29/9 18982 40 (25) 65 (35) 70 (35) 120 (60)

Le ultime applicazioni da parte delle altre squadre di A

Nonostante si tratti di una norma che risale al 2007, ancora poche società di serie A applicano la legge che stabilisce l’accesso gratuito per gli U14. Le riportiamo nell’elenco che segue con i relativi link in cui se ne può osservare l’applicazione.

Non si trovano tracce dell’applicazione della norma di legge nei siti web relativi alle seguenti squadre: Inter, Udinese, Roma, Lazio. Per la Fiorentina sono fisse le promozioni per gli Under 14 (ma non sono applicate in ogni caso le norme di legge). Il Napoli ha l’accesso gratis solo per gli under 4 mentre Chievo Verona e Hellas Verona non citano nemmeno le riduzioni per i giovani. Non è dato sapere se le applicano implicitamente. Il Livorno ha biglietti scontati per gli U14 ma sempre fuori le norme.

Riferimenti

(5490)

Avatar

Di Leonardo Daga

Leonardo Daga è un tifoso del Toro, da anni attivo nella difesa dei diritti dei tifosi del Toro e ora collaboratore di Supporters In Campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.