1472311_10201020181172874_200778427_n
L’interno del Fila, aspetta da anni la sua gente (foto di Francesco Fortunato)

Buone notizie finalmente per il Fila. Sarà forse stato l’attaccamento dimostrato dai tanti tifosi intervenuti o sarà stato il modo in cui tutti, tifosi e consiglieri della circoscrizione, hanno pressato sulle istituzioni e sul Torino FC per uscire dallo stallo, ma sta di fatto che dai giorni immediatamente precedenti all’incontro in circoscrizione (avvenuto il 13 Novembre) le cose sembrano si stiano muovendo finalmente con un passo diverso.

Innanzitutto i molti incontri tra le varie parti che hanno consentito le tante contestate (ma in parte necessarie) modifiche allo statuto della Fondazione Filadelfia (vedi il commento di Andrea Voltolini al proposito) da parte del Collegio dei Fondatori. Modifiche alle quali si è opposta l’Associazione tifosi della Maratona (nella pagina di TuttoFila il comunicato) e alle quali speriamo che i CdF e il CdA del prossimo anno apportino le necessarie correzioni per rendere lo statuto del Fila a prova di attacco da parte di speculatori.

Oggi, 5 Dicembre, si è tenuto un CdA nel quale è stato approvato il bilancio preventivo che dovrebbe prevedere le entrate di 1 milione da parte del comune, 3,5 milioni da parte della regione e 1 milione da parte della Fondazione di Mamma Cairo, con il milione del comune che dovrebbe arrivare tra pochi giorni. Sono iniziate inoltre le prime discussioni a riguardo delle possibili iniziative di raccolte fondi (presso istituzioni bancarie e presso privati) per integrare i fondi a disposizione e rendere possibile il completamento delle opere relative al Filadelfia. La quota attualmente a disposizione è infatti pari a 8 milioni (almeno, quella promessa) e considerato che questi sono già comprensivi delle tasse e di altri balzelli che dovranno essere versati, la cifra utile è in realtà pari a circa 6 milioni.

Buone notizie anche per quanto riguarda il futuro presidente della Fondazione, il consigliere che sarà scelto per rappresentare il comune nella Fondazione Filadelfia (ricordiamo infatti che il consigliere del comune, essendo questo proprietario della quasi totalità delle quote della Fondazione, è nei fatti di diritto il presidente del CdA). Sono stati presentanti diversi profili e tra questi svettano per importanza quello di Giuseppe Sbriglio – già primo presidente del CdA della Fondazione – e di Cesare Salvadori ex (e rimpianto, da quando se n’è andato) amministratore delegato della Geodata, tifoso del Toro e persona di ottimo profilo anche nel campo sportivo (vedi articolo di TuttoSport in fondo alla pagina), oltre ad essere – secondo le fonti – una persona seria, preparata e molto stimata nel CONI. Se per Sbriglio c’è qualche perplessità di natura più che altro politica (il buon lavoro fatto in Fondazione nel passato non è in dubbio), non sembra siano stati registrate perplessità di alcun tipo a riguardo della candidatura di Salvadori.

Crescono quindi le speranze per vedere in piedi in un futuro non troppo lontano lo stadio Filadelfia. Certo per moltissimi non corrisponde alle aspettative sia di capienza (molti desideravano uno stadio vero e proprio, non realizzabile in quell’area per motivi di spazio, secondo le nuove norme) che di estetica (la presenza di alcuni particolari architettonici, come ad esempio l’arco, fanno storcere il naso non a pochi) ma le cose importanti sono ben altre: che il Torino FC corrisponda l’affitto che dovrebbe, che l’area commerciale venga sfruttata come necessita per la Fondazione, che le restanti parti dell’area vengano costruite (la foresteria per i giovani del Toro) e che finalmente i calciatori granata possano allenarsi in strutture all’altezza di una squadra del blasone del Torino e non in strutture fatiscenti come quelle attuali, pagate a caro prezzo.

Iscriviti alla newsletter di Toro Supporters Network per essere aggiornato di tutti gli avvenimenti che riguardano il futuro del Fila e la difesa dei valori dei tifosi del Toro, inserisci il tuo indirizzo nella pagina http://toro-supporters-network.org/newsletter/.

Articolo-Tuttosport-CandidaturaSalvadori
L’articolo di TuttoSport che parla della Candidatura di Salvadori (clicca per visualizzare a grandezza piena).
L’articolo di TuttoSport che presenta Salvadori (pubblicato sul blog di TuttoFila – http://purple66.blogspot.it/2013/12/051213-per-il-filadelfia-un-salvadori.html) – Clicca per visualizzare a grandezza piena

 

(1531)

Avatar

Di Leonardo Daga

Leonardo Daga è un tifoso del Toro, da anni attivo nella difesa dei diritti dei tifosi del Toro e ora collaboratore di Supporters In Campo.

2 pensiero su “Nuovi passi in avanti per il Fila e all’orizzonte un nuovo presidente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.